Blogs

sonar 2014 +DSónar+D si tiene a Barcellona in contemporanea con il Sónar by Day al Palau de Congressos nella Fira Montjuïc il 12, 13 e 14 giugno. Il festival nel festival mette insieme esperti da tutto il mondo (imprenditori, artisti, ricercatori e compagnie) per presentare prodotti ed esperienze nell'ambito della musica, dell'immagine e dell'interazione.

net-as-canvas

Nelle mani di Janet Echelman e Aaron Koblin una rete da pesca si è trasformata in una magnifica scultura interattiva. A Vancouver per i 30 anni di TED, sospesa nel vuoto su uno specchio d'acqua tra i palazzi, la rete di circa 100 metri fluttua grazie alla forza del vento e si illumina grazie all'interazione con le persone, l'idea della reta l'ha avuta Janet Echelman mentre la parte interattiva è stata curata da Aaron Koblin, che ha creato un'applicazione che permette alle persone di disegnare con la luce sulla rete utilizzando i propri cellulari. Il risultato è davvero spettacolare. Potete guardare il making of e il risultato finito in questi video > 

Grazie alle nuove possibilità offerte dall'evoluzione dei linguaggi di programmazione web (Html5 - Css 3 - JavaScript) le strade della sperimentazione audiovisiva su web sono tornate ad essere floride e stimolanti. I Plaid non si sono fatti pregare ed ecco Tether, una applicazione web based audiovideo reactive, in parole povere una pagina web dove puoi modificare il suono e le animazioni in tempo reale, buon diverimento!

momentum

Momentum è una creazione degli United Visual Artists per Curve, lo spazio nel cuore del Barbican Center di Londra. Uno spazio immersivo dove gli UVA cercano di modificare il nostro modello temporale con 12 pendoli motorizzati, disegnati e programmati per oscillare ed emettere luce e suono. Ogni pendolo è un insieme di metallo, parti meccaniche e circuiti integrati, un sofisticato lavoro di programmazione infonde vita agli elementi per indurci ad esplorare secondo nuovi canoni gli spazi della Curve.

sonar2014

Se l'edizione 2013 del Sónar sarà ricordata come quella del ventennale, l'edizione 2014 lo sarà sicuramente per la qualità e la quantità di artisti provenienti da tutto il mondo, in termini di geolocalizzazione, e da tutti i  mondi, in termini di background musicale. Nella lineup di quest'anno ci sono tutti i nostri preferiti dell'ultimo anno (Caribou, Todd Terje, James Holden, Oneohtrix Point Never, Ben Frost, Four Tet e, dulcis in fundo DESPACIO - James Murphy + 2manydjs) con performances davvero sbalorditive, quest'anno il  Sónar è riuscito ancora una volta a superare se stesso!

TimeTilings

Time Tilings è una serie di quattro installazioni realizzate da Pablo Valbuena per l'Artefact Festival di Leuven, in Belgio, presso lo STUK Kunstencentrum.

 

More: http://www.pablovalbuena.com/ 

identità 2013

Identità golose si conferma l'evento di gastronomia più all'avanguardia in Italia. Una finestra aperta sulle nuove tendenze, luogo di incontro e confronto di chef, ristoratori, uomini di sala, grandi e piccole aziende, addetti ai lavori e semplici appassionati. Quello che ogni anno mi fa tornare e vivere questa tre giorni intensa è lo spirito che si respira, le facce amiche, le persone, che ci si conosce tutti, è il nostro mondo quello dell'enogastronomia, ci appartiene. Ed è importante esserci, è importante sentire quello che questi artisti del gusto e delle materie prime sanno raccontarci. Di pasta, di pizza, di cucine vegane e alternative.

Daito Manabe

Daito Manabe è letteralmente un vulcano di idee, se molti artisti, che lavorano nell'ambito del digitale, di solito scelgono un modo di espressione ben preciso, Manabe passa dalle installazioni alle proiezioni interattive, dal djing alla body art con una nonchalance incredibile. Guarda alcuni video e le foto!

report ctc2013

La più bella edizione di sempre, questa del C2C 2013.

Per il sold out tutti i giorni del festival, per la bellezza delle location (con la new entry delle Officine Grandi Riparazioni, già sede della preview con il live dei Mount Kimbie) , per la grandezza e l’eleganza della line up, per la puntuale organizzazione.

kimbie

Le officine grandi riparazioni, spazio dall’incredibile fascino post industriale dove agli inizi del 900 a Torino si riparavano i treni, sono una struttura fredda di ferro e cemento, uno scheletro imponente e a tratti inquietante per la sua grandezza. Location ideale ad ospitare una delle serate del Club to Club 2013 (aspettiamo con ansia la serata inaugurale di Artissima 2013 che si svolgerà in concomitanza con il festival torinese), e, in particolare una delle anteprime, tappe di avvicinamento al week end di novembre (l’altra ricordiamo, un meraviglioso live di Apparat), con i Mount Kimbie ospiti d’eccezione. Il 5 settembre 2013 i Cantieri ogr si riempiono di luci, vita, vibrazioni.