Blogs

World Wide Pinhole Photography Day a Roma

Il 24 Aprile 2011 il World Wide Pinhole Photography Day(WWPPD) festeggia la sua decima edizione. Nella giornata mondiale dedicata alla fotografia stenopeica, questa piattaforma internazionale invita le singole realtà ad organizzare autonomamente manifestazioni ed attività legate a questo tema, con l'intento di divulgare e di portare all'attenzione del pubblico le potenzialità di questa tecnica attraverso l'allestimento di mostre fotografiche, di seminare e di laboratori che coinvolgano il pubblico.

elita 2011 wild in the city

elita festival, è l'appuntamento annuale organizzato dall'associazione culturale elita, che si tiene in contemporanea con la design week di Milano (dal 13 al 17 aprile 2011). Più che una semplice appendice di uno degli eventi mondiali più importanti per il design, il festival è diventato in pochi anni un vero e proprio elemento indispensabile. Secondo Dino Lupelli, uno dei soci fondatori dell'associazione elita, che abbiamo incontrato a Berlino durante l'ultima edizione di Transmediale: "elita festival è un momento dove le persone, dopo le intense giornate della design week, si incontrano e al tempo stesso possono "intrattenersi" con performances di livello altissimo".

oval audiovisiva

Eccoci alla seconda preview di AUDIOVISIVA, pronti per una nuova incursione ed invasione di un altro spazio urbano milanese. Se l’intento del progetto di Esterni è quello di dedicarsi all'esplorazione di nuovi linguaggi artistici e alla sperimentazione di nuove tecnologie legate a musica/immagine/interazione, quale miglior cornice, se non quella del Museo Della Scienza di Milano?

sonar2011

Tra qualche giorno l'equinozio di primavera segnerà il passaggio tra la stagione più fredda dell'anno e l'inizio di quella più calda, un momento importantissimo per cominciare a programmare la ripresa dal torpore causato dall'inverno. Il sole comincia a farsi spazio tra il grigiore, la natura comincia a produrre colori più vivaci e il Sonar ci regala la line up della prossima edizione del festival di musica avanzata e arte multimediale di Barcellona e La Coruña.

anbb

Per la prima volta in Italia, dopo la pubblicazione del loro primo album, Alva Noto (electroniche e visual) e Blixa Bargeld (voce e loop), sabato 26 marzo, ore 21.30, al Teatro Regio di Parma, porteranno in scena, sullo sfondo di ambientazioni visuali, il loro progetto “anbb”, proponendo in versione live i brani del CD Mimikry, già considerato una pietra miliare della musica elettronica.

riff

Il RIFF AWARDS 2011, dal 18 al 25 marzo, festeggerà presso il Nuovo Cinema Aquila di Roma i suoi primi dieci anni “di indipendenza” con una edizione particolarmente attenta alla nuova produzione italiana ed alle migliori opere straniere.

Notte al museo con Oval - Milano

Dopo il successo di Lucky Dragons lo scorso 24 febbraio all'Acquario civico di Milano, il festival di esplorazioni musicali audiovisiva sta per invadere un nuovo spazio urbano. Venerdì 25 marzo, nella suggestiva cornice del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, audiovisiva presenta Markus Popp, in arte Oval, uno degli artisti di musica elettronica contemporanea più prolifici e influenti degli ultimi vent'anni. Leggenda del laptop e visionario del suono digitale, Oval è considerato un pioniere dell'estetica "glitch", genere di musica che nasce dal collage di frammenti sonori, rumori e imperfezioni, ritmati tra loro grazie all'uso di software e campionamenti.

"Vertical Road", la spiritualità nella danza di Akram Khan

Il Sufismo é conosciuto come la via del cuore, la via del puro, mistico cammino dell'Islam. Con qualunque nome lo si voglia chiamare, é il sentiero che conduce il ricercatore alla "Presenza Divina".
Dalla tradizione Sufi e dagli scritti del filosofo e poeta persiano Rumi, maestro spirituale,  Akram Khan trae ispirazione per il suo ultimo lavoro collettivo "Vertical Road", una coreografia emozionante e suggestiva che ha vinto il premio della critica The Age per il miglior nuovo lavoro al Festival di Melbourne 2010.
Akram Khan è un giovane coreografo anglo bengalese, che con le sue intuizioni e la sua danza "teatrale", intima e spirituale, ha modificato il panorama della danza contemporanea internazionale.

Transaquania - IntoThin Air: The Iceland Dance Company

Riscontro sempre, di fronte ad un'opera d'arte, un video, ad una performance di musica o, come in questo caso di danza proveniente dagli artisti islandesi, lo stesso comune denominatore: è viscerale, emotiva, arcaica. Spesso racconta di miti della creazione, di creature antropomorfe, di legami epici con la natura. Una natura concreta, tangibile, benchè spesso irreale e stravolta. Una natura spesso ingiusta e violenta.
Il risultato è fortemente toccante, visivamente e emotivamente. Si scatenano tutta una serie di sentimenti anche in contrasto tra loro: angoscia, riflessione, curiosità, fascinazione.

equilibrio

Debutta il 1° febbraio la settima edizione di "Equilibrio, Festival della nuova danza", presentato da Fondazione Musica per Roma presso l'Auditorium Parco della Musica.
Una panoramica sulla danza contemporanea mondiale, un appuntamento interessantissimo che si arricchisce, ogni anno di più, di artisti e compagnie di fama internazionale.