roma

romaeuropa 2010

Da un quarto di secolo Romaeuropa Festival racconta il nostro tempo e le trasformazioni del mondo contemporaneo attraverso gli sguardi degli artisti che ne hanno fatto una vetrina d’eccellenza sulla scena internazionale: per questo importante anniversario il REF ha in programma 20 prime nazionali e 3 prime mondiali per 38 appuntamenti che celebrano la meraviglia e la forza della scena. Tornano alcuni dei protagonisti delle 24 edizioni di festival, personalità che si sono imposte sulle maggiori platee internazionali, penetranti esegeti e interpreti della società come, tra gli altri, Romeo Castellucci, José Montalvo e Dominique Hervieu, Jan Fabre. Accanto a loro Romaeuropa apre le porte ai debutti di Guy Cassiers, Wajdi Mouawad, Laurie Anderson e Massimiliano Civica, che conferma l’attenzione sempre maggiore alla scena performativa italiana dove si segnalano i ritorni di Santasangre e Muta Imago.

glucose

GLUCOSE evoca la molecola universalmente reperibile in natura che permette processi vitali fondamentali e garantisce energia alle cellule nervose e al metabolismo: un elemento chimico e biologico, basico e astratto ma stimolatore di vita e creatività, esattamente come il sound che verrà proposto: different techno, sia nelle sperimentazioni audio-visual della prima serata, che nel ritmo di dj/producer locali e internazionali che suonano una techno ancorata alle sue radici storiche di suono essenziale, energetico, vitale.

belvedere2

A Roma la seconda edizione di BELVEDERE, appuntamento dedicato all’editoria creativa dei visual magazine, la nuova generazione di riviste d’arte e costume.
Un festival di tre giorni per studiare, sfogliare le migliori pubblicazioni italiane e internazionali Dal 21 al 23 ottobre si svolgerà a Roma Belvedere_International Visual Magazine + Art Book Fefèstival. Un festival biennale organizzato da FEFÈ Project, con il sostegno e la collaborazione dell’Istituto Europeo di Design di Roma, in cui si parla di visual magazine e del potere dell'immagine come strumento di comunicazione. Protagonisti i prodotti editoriali al top del linguaggio visivo della contemporaneità che spaziano dalla grafica alla fotografia, dalla urban art alla pubblicità. Il direttore artistico del Festival è Luigi Vernieri, ideatore di FEFÈ Visual Magazine e direttore di IED Arti Visive Roma.

Short Theatre 2010

SHO®T THEATRE non è un festival, né una rassegna, ma si avvicina all’idea di una manifestazione, una manifestazione di idee, di modalità, di temi, di strategie. Nasce dalla necessità di osservare come il teatro, nelle sue varie declinazioni, risponda alle provocazioni del nostro presente.
“Fare il punto” sulla questione del rapporto tra realtà e rappresentazione e di individuare alcune chiavi di lettura sul contemporaneo.

this is rome2010

Il 24 e il 25 settembre 2010, il Lanificio 159, club e centro culturale tra i più interessanti ed attivi degli ultimi anni,  ospiterà la terza ed attesissima edizione di This is Rome. Il progetto, ideato da Snob Production, raccoglie tutto il meglio della scena creativa capitolina in due soli giorni, tracciando la mappa di quanto sta accadendo in città dal punto di vista delle arti grafiche, della musica e della sperimentazione audiovisiva.

picnic

"Lunedì 5, in occasione del concerto dei Mokadelic, nell’accogliente e suggestivo scenario del Teatro India, con vista sul Gazometro e sulle sussurranti acque del Gange, sarà possibile gustare il primo numero di Pic Nic sull’erba del giardino del teatro, adagiati comodamente nella posizione del loto come bramini serenamente intenti nel sacro rito della lettura all’aria aperta.

lpm2010

LPM - Live Performers Meeting: incontro internazionale di live video performers,visual artists e vj torna con una nuova (ottava) edizione. Dal 27 al 30 maggio 2010, presso il Brancaleone a Roma, ha luogo l'ottava edizione di LPM - Live Performers Meeting: incontro internazionale di live video performers, visual artists e vj, dedicato alle performance video dal vivo.

add

A Roma dal 3 al 6 Giugno 2010 si terrà la prima edizione del Festival ADD (ANTI DIGITAL DIVIDE).
ADD è un festival ideato per promuovere e diffondere lo sviluppo della videoarte, per riconoscere i supporti
multimediali come strumenti attivi per il progresso della cultura e della comunicazione e per stimolare gli artisti all’utilizzo della tecnologia digitale in tutte le sue forme e applicazioni di mercato.

outdoor

“Roma è un cimitero che scoppia di salute” recita uno dei poster attaccati sulle mura di una strada della Garbatella. E bisogna pure che le culture sotterranee vengano alla luce, nonostante la difficoltà che c’è ancora oggi di considerare la street art una forma d’arte da valorizzare e non un semplice atto di vandalismo.

Meet in Town 2010 - Il report

Meet in Town 11 aprile 2010 Auditorium Parco della Musica di Roma, alle 18.30 il festival apre i battenti. Il primo appuntamento è nella Sala Risonanze con la performance audio-video dei Plaid, una coppia che ha fatto la storia della Warp Records. Il loro live come sempre è un mix di suoni perfetti, materici, di atmosfere oniriche, di sinth lisergici e di video in perfetta sinestesia con l'audio. I Plaid ti spingono sempre verso il tuo confine mentale che separa il sonno dalla veglia.